08/05/2019 / 09:05
›01/06/2019


Nel Balletto delle Nazioni, Vernon Lee punta il dito sull’empietà della guerra con una danza allegorica. Il risveglio delle Passioni Umane riunite da Satana (interpretato da Alessio Montagnani) in un’improbabile Orchestra, mentre Morte (interpretata dalla danzatrice Elisa Barucchieri ) dirige le Nazioni verso la danza macabra del finale della rappresentazione. Nella nostra trasposizione drammaturgica, artisti, danzatori, attori, film originali e paesaggi sonori creeranno un'esperienza coinvolgente per il pubblico, reinterpretando con ironia e contemporaneità la forte visione dell'autrice, ancora così attuale. Il Balletto delle Nazioni sarà eseguito nei giardini di Villa il Palmerino a Firenze il 31 maggio e il 1 giugno 2019. Per ogni futura esibizione progetteremo spettacoli concepiti per i luoghi ospitanti , utilizzando membri della comunità locale insieme al nostro cast principale.



search_results_label 2 - 2 of 2


«  1 - 2
stampa